Spigolature d’Archivio – Maggio, agosto…: tempo di raduni e di memorie

Spigolature d’Archivio – Maggio, agosto…: tempo di raduni e di memorie

Alle prese col «vecchio barbogio»… tra vacanze e liete «adunate» Caro amico, considerato che le vacanze hanno disperso per il globo terraqueo, i membri della nostra famiglia e che ciascuno non può giungere di persona a tutti, si è pensato di fare uscire quindicinalmente una raccolta di notizie nostre. Sei tenuto a tenerci informati di te […]

Spigolature d’Archivio – Aprile 2007: un papa in Borromeo

Spigolature d’Archivio – Aprile 2007: un papa in Borromeo

Presenze di pontefici, tra lapidi, immagini e carte d’archivio Dieci anni fa, in una bella domenica di aprile (il 22) del 2007, papa Benedetto XVI faceva il suo ingresso a bordo della “papamobile” nel giardino ottocentesco del Collegio, passando per il grande cancello, eccezionalmente aperto sulla piazza; un breve itinerario lo avrebbe portato fino alla spianata degli […]

Spigolature d’Archivio – Marzo 1907, 1909, 1919

Spigolature d’Archivio – Marzo 1907, 1909, 1919

Marzo 1907, 1909, 1919: Camillo Golgi e il Borromeo, tra Università e Ospedale militare Vicinanze, distanze e una guerra di mezzo Il nome di Camillo Golgi compare più volte nelle carte d’archivio del Collegio Borromeo associate al Rettorato di Rodolfo Maiocchi. Curiosamente, passando da un marzo a un altro e soprattutto da un decennio a […]

Spigolature d’Archivio – Febbraio 1632: «più tosto per sfogar la colera»

Spigolature d’Archivio – Febbraio 1632: «più tosto per sfogar la colera»

Alunni “incorreggibili” e incontri pericolosi… Come si è visto in altre occasioni (cfr. Spigolature 2016), l’autunno del 1631 è un momento delicato per la storia del Collegio: nel clima di paura e sofferenza diffuso in tutta la regione dall’infierire della peste, dal pericolo di carestie, dalla morìa di animali, dall’incombere della guerra, si effettua il primo […]

Spigolature d’Archivio – Gennaio 1906: il Collegio come «semenzaio di elette intelligenze»

Spigolature d’Archivio – Gennaio 1906: il Collegio come «semenzaio di elette intelligenze»

L’introduzione della media del 27 È il 16 gennaio 1906; Rodolfo Maiocchi si è insediato solo da pochi mesi (dall’ottobre precedente) alla guida del prestigioso collegio pavese e i suoi scambi epistolari con il Patrono, il conte Emilio Borromeo, sono da allora fitti e densi: lunghe lettere in cui il neo-Rettore riceve indicazioni, chiede pareri, […]

Spigolature d’Archivio – Dicembre 1631: «avertisca di far benedire le stalle»

Spigolature d’Archivio – Dicembre 1631: «avertisca di far benedire le stalle»

Occupazioni agricole e timori di contagio «Di nuovo bisogna comprare bovi per li massari, per poter lavorare le terre»: con questa frase lapidaria e per noi lievemente sibillina, al punto 21 di una delle sue lettere al Patrono Carlo III Borromeo datata 22 settembre 1631, il Rettore Greggio fa presente un problema relativo al tenimento di San Re […]

Spigolature d’Archivio – 1631, dopo Federico: un’eredità delicata

Spigolature d’Archivio – 1631, dopo Federico: un’eredità delicata

Il patronato di passaggio tra Carlo III e Giberto II Borromeo Con la morte di Federico Borromeo il 21 settembre 1631 il Collegio si trova senza il suo primo patronus et administrator, che aveva concretamente plasmato e conferito fisionomia definitiva all’istituzione voluta e fondata da san Carlo, seguendone e sviluppandone le direttive e gli obiettivi attraverso un accorto lavoro di […]