Ospedale Borromeo, 1918: 31 [1]

ACB, Amm. 1882-1923, b. 8, fasc. Anno 1918 doc. 31 [1] Pavia, 6 marzo 1918 Al Sig. Pizzocaro e Compagnoni Albergatori e Gestori della Cucina Militare dell’Ospedale Militare On. Signore, Questo Almo Collegio si affretta a notificare alla S.V. che la riconsegna degli utensili da cucina di proprietà di questo Istituto, ceduto in uso temporaneo all’Autorità Sanitaria Militare pel Reparto “Ospedale Borromeo”, dovrebbe essere fatta al Collegio dalla Direzione dell’Inf. [Infermeria] Presid. [Presidiaria] alla quale fu fatta la consegna, quando…

Read More

Spigolatura di gennaio – 2018

«Studiamo ora il calorifero» L’inverno in Collegio, tra ghiaccio e fuoco Avvolti come siamo nel rassicurante tepore, che rende confortevoli anche in inverno gli ambienti del palazzo e ben percepibile l’escursione termica tra il fuori – scaloni, loggiati, giardini – e il dentro – camere, sale studio, biblioteca, refettorio – riesce difficile immaginarsi cosa possa aver significato affrontare qui i ben più lunghi e rigidi inverni dei secoli, ma anche solo dei decenni passati (gli Alunni dei vicinissimi anni Sessanta ricordano…

Read More

Spigolatura di dicembre – 2017

Dicembre: alla tavola delle feste Dal primo panettone al Natale del soldato Perdoni se oggi io e il mio Vicerettore ci siamo presi l’ardire di inviarle un panettone di Pavia. È per farle provare che anche i pavesi non stanno indietro dai milanesi, ed è anche per provarle che anche noi quantunque lontani ci ricordiamo sempre del nostro amato conte patrono Così scriveva il 19 dicembre del 1906 il Rettore Rodolfo Maiocchi al Patrono conte Emilio, aggiornandolo con le ultime notizie…

Read More

Spigolatura di novembre – 2017

Novembre: mese di santi e di universitari Tra preghiere, assalti e capponi… Novembre a Pavia ha visto per secoli la corrispondenza fra importanti ricorrenze religiose e non meno significativi appuntamenti laici: la memoria liturgica di figure sante dal valore universale si abbinava infatti all’apertura dell’anno accademico e conseguentemente dei collegi. Ancora fino a pochi decenni fa il giorno di inizio delle lezioni universitarie cadeva subito dopo i giorni di Ognissanti e della commemorazione dei Defunti, andando così a coincidere con…

Read More

Spigolatura di ottobre – 2017

«La bocca è vicina al cervello» Tra cucina e tavola nel “palazzo per la Sapienza” In un bellissimo contributo già in altra occasione citato (cfr. Spigolatura di luglio 2017)¹, Guido Giubbini (alunno borromaico dal 1959, già Direttore del Museo di Arte Contemporanea Villa Croce di Genova, esperto di giardini) scrive:  Il collegio era in realtà una macchina per abitare – e prima ancora una macchina simbolica – straordinariamente collaudata ed efficiente. La sua struttura antropomorfa (ventre, cuore, muscoli, cervello) si…

Read More

Spigolatura di settembre – 2017

Il Vicerettore non dimenticato: Attilio Moiraghi, o della dedizione Da San Teodoro al Collegio Borromeo alla Grande Guerra Il primo documento dell’Archivio in cui sia menzionato il nome di Attilio Moiraghi è una lettera indirizzatagli mentre è ancora rettore nella basilica di San Teodoro (una delle perle del Romanico pavese) dal Vescovo di Pavia Francesco Magani, datata 1 settembre 1905. Una lettera a lungo da lui conservata – forse, almeno all’inizio, come promemoria o come memoria di altre e sfumate…

Read More

Spigolatura d’archivio – agosto 2017

Passaggi di mano in una dedica: Angelini, Valsecchi, Comini Quando la pagina di un libro diventa documento di ben tre rettorati Le pagine dei libri racchiudono spesso piccoli tesori, tracce di tempi, luoghi, fatti, vite di cui sono stati ignari testimoni tra le mani, nelle tasche, sugli scaffali di chi li ha posseduti, sfogliati, portati con sé: dediche, annotazioni, epigrafi, incastrate nel margine di un foglio o nell’angolo affollato di un frontespizio o vergate più o meno discretamente su una quarta…

Read More

Spigolatura d’archivio – luglio 2017

Alunni, rettori, ospiti e giardini borromaici Usi, abusi e reclusi I tre giardini offrivano nel loro insieme un esempio di climax storico ed emozionale, nel senso che consentivano di effettuare in poco spazio un vero e proprio viaggio dalla dimensione borghese del giardino nuovo, a quella aulica del giardino vecchio, a quella di tipo, diciamo così, antropologico delle Ortaglie. A questo viaggio a ritroso nel tempo corrispondeva un allargarsi dello spazio fisico e mentale, un avventurarsi dal noto all’ignoto, dal…

Read More

Spigolatura d’archivio – giugno 2017

«Assai più belli i bei giardini, se nascosti» Gli spazi verdi del Collegio, luoghi per il sogno Il verso è tratto da una celebre poesia che Ada Negri – lodigiana di nascita ma pavese d’adozione, lieta ospite in casa Boerchio, a pochi passi dal Collegio, e apprezzata dal rettore-letterato Cesare Angelini – dedica ai giardini di Pavia, alla loro esistenza segreta, quasi impercettibile se non fosse per qualche cima d’albero o cascata di rampicanti che fa capolino da dietro un muro, o per…

Read More

Spigolatura d’archivio – maggio 2017

Maggio, agosto…: tempo di raduni e di memorie Alle prese col «vecchio barbogio»… tra vacanze e liete «adunate» Caro amico, considerato che le vacanze hanno disperso per il globo terraqueo [sic], i membri della nostra famiglia e che ciascuno non può giungere di persona a tutti, si è pensato di fare uscire quindicinalmente una raccolta di notizie nostre. Sei tenuto a tenerci informati di te e delle tue cose, come di ogni altra notizia che tu abbia dei compagni. Il centro…

Read More